Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti, visita la pagina dedicata. Informativa ai sensi dell'art. 13 D.Lgs. 30 giugno 2003 n.196.

Inter-cartel sul tema della Visitazione

Venerdi 16 febbraio 2018 primo incontro gruppo allargato.

Ore 19.30 Centro Apeiron via Monterone, 2 Roma.

Pontormo-Visitazione-1528-29-ca.-Olio-su-tavola-cm-207-x-1594.-Carmignano-Pieve-di-San-Michele-Arcangelo.-Photo-Antonio-Quattrone.jpg

Il Cartel è una micro-comunità al lavoro per un tempo definito, sul confine tra gruppo e soggetto, psicoanalisi e terre contigue.

Al bordo, a noi caro, tra psicoanalisi e arte, abbiamo scelto come punto di partenza la "Visitazione" di Maria ad Elisabetta. Tema poco visitato dalla teologia, dall'arte, ancor meno dalla psicanalisi. La scena è descritta nel Vangelo di Luca.

Questo passaggio di J. L. Nancy ci sembra cogliere il cuore della questione

"...l'essenziale è sottratto agli occhi e passa attraverso le voci, attraverso un tocco di voce che fa trasalire l'intimo e il non-nato nell'invisibile. Ciò che accade è un lampo dello spirito tra due presenze assenti, due vite in ritiro dall'esistenza, tanto immemorabile da essere inattese e improbabili, nei ventri chiusi di una donna sterile e di una vergine".

[J. L. Nancy VISITAZIONE, Abscondita ed.pag.14].

Da questo primo incontro di gruppo allargato nasceranno i piccoli gruppi dei cartel.