Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti, visita la pagina dedicata. Informativa ai sensi dell'art. 13 D.Lgs. 30 giugno 2003 n.196.

TEATRO VASCELLO

dal 5 al 7 maggio 2017

 

Teatro ‘Vittorio Emanuele’ di Messina

Accademia Nazionale d’Arte Drammatica ‘Silvio D’Amico’

Associazione culturale DAF

In collaborazione con

Biblioteche di Roma

e con il

Corso di Studi DAMS dell'Università Roma Tre

presentano

L’ultima madre

drammaturgia e regia

Giovanni Greco

con

Ilaria Genatiempo

Vittoria Faro

                                                                                                  Ilenia D’Avenia           

Lorenzo Parrotto

Musiche

Daniela Troilo

Dal romanzo-inchiesta L’ultima madre di Giovanni Greco nato sul campo a Buenos Aires sul tema dei desaparecidos argentini, e nello specifico su quello dell’identità negata, nasce lo spettacolo, prodotto dal Teatro Vittorio Emanuele di Messina con la collaborazione dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica ‘Silvio D’Amico’ e della Compagnia DAF – Teatro dell’Esatta Fantasia, che dopo aver debuttato a Messina con la regia di Giovanni Greco e le musiche di Daniela Troilo, interpretato da Ilaria Genatiempo, Vittoria Faro, Ilenia D’Avenia e Lorenzo Parrotto, viene presentato al Teatro Vascello di Roma dal 5 al 7 maggio.